Blog aggiornato settimanalmente. Per inserire un commento cliccare sul titolo del Post e se si preferisce si può lasciare il proprio indirizzo e-mail. La mia e-mail è: blogger.culturale@gmail.com



VIII settimana della cultura


E-mail this post



Remember me (?)



All personal information that you provide here will be governed by the Privacy Policy of Blogger.com. More...





Dal sito www.beniculturali.it/settimanacultura:

"Nel corso della Settimana i luoghi della Cultura - statali ma anche molti appartenenti ad altre amministrazioni pubbliche e private - sono accessibili gratuitamente ed è possibile fruire di una grande varietà di iniziative: aperture straordinarie e nuove aperture di siti, visite guidate, restauri in corso o appena terminati, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, recitazioni, mostre, convegni, conferenze, iniziative per i giovani."


Amo la settimana della cultura per la ricchezza degli eventi e per le entrate gratuite. Voglio solo fare una riflessione. Perché non (ri)proporla nei mesi autunnali o invernali quando i nostri musei sono vuoti? Già in aprile i nostri musei sono affollati da scolaresche e da turisti. (Ri)Proporla nei tempi morti forse favorirebbe una migliore distribuzione delle presenze lungo tutto il corso dell'anno.


1 Responses to “VIII settimana della cultura”

  1. Anonymous daniela 

    La settimana dei beni culturali..... Iniziativa ministeriale autoreferenziale,ricca di "avvenimenti" quali "convegno sul colore della matita del generale ..." . Iniziativa molto amata, all'interno del ministero, da chi ama le passerelle e soffre di bulimia culturale.
    Sarebbe interessante conoscere i numeri ( quante persoe seguono chi e che cosa delle varie iniziative)quanto viene a costare ...(compreso il tempo impiegato per l'organizzaione dell'EVENTO)
    Quest'anno poi "inspiegabilmente " celebrata prima delle elezioni......

Leave a Reply

      Convert to boldConvert to italicConvert to link

 


Profilo

  • Nome: Blogger Culturale
  • Stato: Italia
  • Ho visitato il mio primo sito culturale all'età di 8 anni insieme ai miei genitori. Era il Colosseo e ne rimasi affascinato. Da allora non ho mai smesso di visitare monumenti. Ad un certo punto della mia vita ho deciso di trasformare questa mia passione in un lavoro. Mi sono iscritto ad un corso di laurea in management dei beni culturali laureandomi con il massimo dei voti. Da più di un anno lavoro nel settore culturale collezionando successi e delusioni. Essendo a contatto con diversi operatori mi sono fatto un'idea precisa. La gestione dei beni culturali, salvo pochi casi, versa in una condizione disastrosa. La mancanza di risorse, gli sprechi assurdi, le carenze organizzative e la presenza di persone incompetenti fanno si che il nostro patrimonio sia spesso mal gestito e sfruttato. In questo blog vorrei parlare liberamente di tutte le cose che non condivido e che avrei voglia di cambiare. Spero un giorno di poter essere un buon amministratore e di contribuire alla valorizzazione del nostro patrimonio o, per dirla alla maniera di P. Daverio, della nostra eredità culturale.
  • My profile

Previous posts

Archives

Links


ATOM 0.3


Top 100 Italia di BlogItalia.it e Technorati