Blog aggiornato settimanalmente. Per inserire un commento cliccare sul titolo del Post e se si preferisce si può lasciare il proprio indirizzo e-mail. La mia e-mail è: blogger.culturale@gmail.com



ENTRATA GRATUITA


E-mail this post



Remember me (?)



All personal information that you provide here will be governed by the Privacy Policy of Blogger.com. More...



L’art 1 c. 2 del DECRETO 20 aprile 2006, n.239 recante Modifiche al regolamento di cui al decreto ministeriale 11 dicembre 1997, n. 507: «Norme per l'istituzione del biglietto d'ingresso ai monumenti, musei, gallerie, scavi di antichita', parchi e giardini monumentali» pubblicato nella GU n. 172 del 26-7-2006 prevede:

“….1. E' autorizzato il libero ingresso agli istituti ed ai luoghi della cultura …...quando gli introiti derivanti dalla vendita dei titoli di legittimazione siano inferiori alle spese di riscossione, calcolate sulla base dei costi diretti ed indiretti sostenuti dal Ministero nell'anno precedente”

4 commenti alla norma appena presentata:

1) Se prima i siti culturali cosiddetti “minori” avevano introiti bassi e irrisori ora per legge hanno introiti NULLI


2) E se per effetto della gratuità i visitatori si incrementassero fino a far diventare conveniente la reintroduzione dei biglietti? E se per effetto dell’entrata a pagamento i visitatori diminuissero fino a far diventare sconveniente la reintroduzione dei biglietti? E se per effetto della gratuità i visitatori si incrementassero……

3) In tutti i musei e siti archeologici italiani, salvo nella Grotta Azzurra di Anacapri, gli introiti derivanti dalla vendita di biglietti non sono sufficienti a coprire i costi diretti ed indiretti sostenuti dal Ministero nell'anno precedente, in quello in corso e in quello futuro. Allora che si fa ? Si entra gratis dappertutto anche negli Uffizi o nel Colosseo?

4) Questo Decreto apre la strada (gioco di parole) alla chiusura dei musei considerati minori perché inefficienti dal punto di vista economico? È una scelta che può essere condivisibile o meno, però bisognerebbe avere il coraggio di affermarla chiaramente senza ricorrere a sotterfugi.


1 Responses to “ENTRATA GRATUITA”

  1. Blogger your 

    phentermine nice :)

Leave a Reply

      Convert to boldConvert to italicConvert to link

 


Profilo

  • Nome: Blogger Culturale
  • Stato: Italia
  • Ho visitato il mio primo sito culturale all'età di 8 anni insieme ai miei genitori. Era il Colosseo e ne rimasi affascinato. Da allora non ho mai smesso di visitare monumenti. Ad un certo punto della mia vita ho deciso di trasformare questa mia passione in un lavoro. Mi sono iscritto ad un corso di laurea in management dei beni culturali laureandomi con il massimo dei voti. Da più di un anno lavoro nel settore culturale collezionando successi e delusioni. Essendo a contatto con diversi operatori mi sono fatto un'idea precisa. La gestione dei beni culturali, salvo pochi casi, versa in una condizione disastrosa. La mancanza di risorse, gli sprechi assurdi, le carenze organizzative e la presenza di persone incompetenti fanno si che il nostro patrimonio sia spesso mal gestito e sfruttato. In questo blog vorrei parlare liberamente di tutte le cose che non condivido e che avrei voglia di cambiare. Spero un giorno di poter essere un buon amministratore e di contribuire alla valorizzazione del nostro patrimonio o, per dirla alla maniera di P. Daverio, della nostra eredità culturale.
  • My profile

Previous posts

Archives

Links


ATOM 0.3


Top 100 Italia di BlogItalia.it e Technorati