Blog aggiornato settimanalmente. Per inserire un commento cliccare sul titolo del Post e se si preferisce si può lasciare il proprio indirizzo e-mail. La mia e-mail è: blogger.culturale@gmail.com



CARAVAGGIO E LA PARTITA DI TENNIS


E-mail this post



Remember me (?)



All personal information that you provide here will be governed by the Privacy Policy of Blogger.com. More...





Vale la pena visitare la GALLERIA BORGHESE per le meravigliose opere d’arte che conserva: Paolina Borghese di Canova, Apollo e Dafne di Bernini, la Madonna del Serpente di Caravaggio e ancora capolavori di Tiziano, Raffaello, Antonello da Messina, Bellini, Guido Reni, Carracci, Bronzino, Botticelli, Pinturicchio, Rubens, Vivarini, Canaletto e chi più ne ha più ne metta.

Deludenti i servizi aggiuntivi. Ad accogliere il visitatore un gruppo di romanacci pronti solo a far ridere o a far incavolare la gente. File di 20 minuti al guardaroba, altri 20 al bagno, 15 minuti in biglietteria e la prenotazione, seppur ben pagata, alla fine non conta nulla. Nessun controllo del codice di prenotazione o del nome del prenotato. < Signore,lei ha prenotato?> domanda con voce squillante l’addetta. < Si > rispondo io. < Allora tenga > e mi dà il biglietto con prenotazione senza chiedermi altro.

Nel bookshop, dietro la cassa, una ragazza dal viso dolce che mangia un pezzo di pizza dalle dimensioni ragguardevoli.

Di custodi statali nemmeno l’ombra. Di sicuro si sono imboscati o dormono negli stanzini.

Chiaramente divise e cartellini sono degli optionals.

Fa sorridere la traccia n. 57 dell’Audioguida in cui si parla della lite di Caravaggio con il Tomassoni che causò la morte di quest’ultimo e la fuga del pittore a Napoli. Secondo lo speaker a suscitare la rissa e la reazione violenta di Caravaggio fu un fallo subito durante una PARTITA DI TENNIS.

Chi ha qualche nozione di storia dell’arte sa bene che forse la rissa fu causata durante una partita di Pallacorda.



5 Responses to “CARAVAGGIO E LA PARTITA DI TENNIS”

  1. Anonymous tikky 

    Sembra adriano panatta.

  2. Anonymous lupina 75 

    Ciao blogger,
    carina la notizia del tennis caravaggesco, ma ...la Madonna del serpente!!! non se qualcuno ti ha già scritto il nome giusto: Madonna dei Palafrenieri

    che palle la prof.Fusco

    come vedi sono in compagnia... il tuo blog ci è piaciuto molto ma attiva i reply anche su Caravaggio per vedere che effetto fa!

    Ciao a presto, la Cina ci attende

    alias prossimo blog

  3. Anonymous Blogger Culturale 

    ciao lupina, ma si chiama anche madonna del serpente, l'ho trovato su internet, pare sia il suo secondo nome e ame piace più questo

  4. Anonymous giuly 

    ganzo questo fotomontaggio. Ma poi tennis, pallacorda che differenza vuoi che ci sia....

  5. Anonymous tiberio 

    sei un mito blogger - fustigali tutti a sti bastardi

Leave a Reply

      Convert to boldConvert to italicConvert to link

 


Profilo

  • Nome: Blogger Culturale
  • Stato: Italia
  • Ho visitato il mio primo sito culturale all'età di 8 anni insieme ai miei genitori. Era il Colosseo e ne rimasi affascinato. Da allora non ho mai smesso di visitare monumenti. Ad un certo punto della mia vita ho deciso di trasformare questa mia passione in un lavoro. Mi sono iscritto ad un corso di laurea in management dei beni culturali laureandomi con il massimo dei voti. Da più di un anno lavoro nel settore culturale collezionando successi e delusioni. Essendo a contatto con diversi operatori mi sono fatto un'idea precisa. La gestione dei beni culturali, salvo pochi casi, versa in una condizione disastrosa. La mancanza di risorse, gli sprechi assurdi, le carenze organizzative e la presenza di persone incompetenti fanno si che il nostro patrimonio sia spesso mal gestito e sfruttato. In questo blog vorrei parlare liberamente di tutte le cose che non condivido e che avrei voglia di cambiare. Spero un giorno di poter essere un buon amministratore e di contribuire alla valorizzazione del nostro patrimonio o, per dirla alla maniera di P. Daverio, della nostra eredità culturale.
  • My profile

Previous posts

Archives

Links


ATOM 0.3


Top 100 Italia di BlogItalia.it e Technorati